Home

Indagini specifiche hanno mostrato che la Sicilia, isola protagonista del settore della pesca, del traffico marittimo e di quello turistico, necessita  di personale qualificato con un percorso formativo appositamente studiato.

Le attività formative indirizzate ad inoccupati e svolte grazie ai finanziamenti del FSE sono state condotte da personale altamente specializzato (coordinatori, docenti, codocenti, tutors, etc.) e si sono avvalse di sofisticate attrezzature e del supporto di efficienti strutture per lo svolgimento delle esercitazioni pratiche.

Il Centro Studi  “Ernesto Basile” ha altresì coinvolto numerose imprese attraverso stage formativi e partenariati tra le più importantio si annoverano: Siremar, Tirrenia, Fincantieri Cantieri Navali , Cantieri del Sud , Società Battellieri. I centro ha avuto inoltre costanti rapporti con istituzioni economiche e sociali, tra le quali il Consiglio di Coordinamento di Lauree Magistrali in Biodiversità e Biologia Vegetale dell’università Degli Studi di Palermo.

I corsi inerenti i progetti finora approvati e svolti dal  Centro studi Ernesto Basile riguardano Meccanici Navali di 2° Classe per motonavi, Padroni marittimi per il traffico e/o la pesca; Artigiani professionali per la carpenteria diportistica navale, Addetti agli impianti di sicurezza navali e portuali, etc..

I progetti predisposti riguardano settori nei quali sono richieste competenze specifiche che, una volta acquisite, permettono al soggetto formato di inserirsi con meno difficoltà nel mondo del lavoro; oltre il 50% dei corsisti del Centro Studi Ernesto Basile ha trovato impiego sia a bordo di motonavi che presso cantieri navali, strutture portuali, etc.